Attività del Gruppo M5S di Castellarano ( comunicato stampa del 07.11.2016) )

NUOVO-LOGO-M5S-2piccolo

Castellarano 07.11.2016

Il M5S di Castellarano si conferma un’ opposizione attiva e presente sul nostro territorio. Consente a tutti i  cittadini interessati di scambiare informazioni e notizie direttamente con i consiglieri comunali presenti tutti i sabato mattina al banchetto in piazza XX Luglio.  Vigila sull’operato della maggioranza e soprattutto propone in consiglio comunale azioni a tutela degli interessi di tutti i cittadini di Castellarano.

Di seguito  gli atti che sono stati presentati e protocollati per essere  discussi durante il prossimo consiglio comunale del 21 Novembre 2016:

1. Mozione in salvaguardia della costituzione Italiana.

2. Interrogazione al Sindaco Giorgio Zanni sul significato della sua firma in favore dell’appello al SI  “lettera del Presidente dell’ANCI Emilia-Romagna sul prossimo referendum costituzionale.

3. Mozione  “Patto con il cittadino – Baratto amministrativo “.

4. Mozione in favore della promozione ed adesione al progetto  “Controllo di vicinato” per contrastare : furti, vandalismi e microcriminalità

5. Interrogazione al Sindaco Giorgio Zanni su eventuale accoglienza ai profughi.

6. Dichiarazione di rinuncia ai gettoni di presenza con assegnazione somma alla scuola (questo ultimo punto è già stato discusso in precedente consiglio, e con questo documento si attesta che  abbiamo già rinunciato).

Ricordiamo che la nostra prima mozione presentata e discussa lo scorso 27/07/2016 in consiglio comunale  riguardante il difensore civico (soggetto esterno al governo del comune che  con la sua posizione superpartes permetterà di prevenire i conflitti tra amministrazione e cittadini al costo di soli 100 € annui per le casse comunali) , è stata approvata e rappresenta la prima conquista del M5S Castellarano.

Questi sono alcuni dei punti  presenti nel nostro programma elettorale che portiamo avanti dall’opposizione con atti concreti. Sarà premura dei  consiglieri / portavoce eletti dai cittadini di informare la cittadinanza sull’esito di queste nostre proposte.  Ci auguriamo che vengano accolte  dalla maggioranza come spunti di lavoro positivi ed utili alla nostra comunità .

I consiglieri comunali  M5S Castellarano.

Stefano Salomoni – Orietta Grimaldi

Resoconto del consiglio comunale del 29.07.2016

prova maschera mozione mod

Questo secondo consiglio comunale ha visto, con grande soddisfazione, la nostra prima mozione di questa legislatura venire approvata all’unanimità.

Questa nostra mozione riguarda  Il difensore civico.  Sarà un soggetto esterno al governo del comune che permetterà con la sua posizione super partes  di prevenire i conflitti tra amministrazione e cittadini al costo di  100€ annui per le casse locali.

Dei  nostri cinque emendamenti , due sono stati a miglioramento delle finalità delle linee programmatiche parzialmente recepiti.  Il primo riguarda  la scuola, dove abbiamo fatto inserire una maggior sensibilità all’educazione civica. Il secondo al capitolo  commercio, a proposito di gioco d’azzardo e sale VLT-SLOT , abbiamo fatto aggiungere  una frase che è contenuta nel RUE, che obbliga questi esercizi ad aprire lontano da luoghi sensibili come  :  scuole, oratori e parchi.

Non abbiamo avuto  risposte soddisfacenti  riguardo al rispetto e al mantenimento dello status  di verde pubblico di un’ area di 1.313 mq,  destinata alla vendita.

Precisiamo che al punto nove dell’ordine del giorno del consiglio comunale, al voto per la convenzione tra il Comune di Castellarano e la società cooperativa sociale “Don G. Magnani/Spallanzani” ci siamo astenuti.  Ci rattrista constatare che molti studenti e/o famiglie di disabili del nostro comune preferiscano una scuola privata paritaria al di fuori del comprensorio comunale. In linea con in valori del  M5S,  auspichiamo una maggior attenzione da parte dell’amministrazione comunale nei riguardi di questa tematica  all’ interno della scuola pubblica.

Come MoVimento  Cinque Stelle Castellarano, concordiamo sul minuto di silenzio per le vittime del terrorismo, ma riteniamo che il Consiglio Comunale  sia la sede opportuna per la discussione e la risoluzione solo dei problemi  locali.

Consiglio comunale 29.07.2016

Il secondo Consiglio Comunale di questa nuova legislatura è convocato per venerdi’ 29/07/2016 alle ore 19.00.
Vi aspettiamo, sarà un Consiglio Comunale molto interessante, si voterà una variazione al bilancio, una messa a bando di un lotto di terreno posto dietro allo stabile della Croce Rossa, una convenzione con la scuola privata di Casalgrande, la realizzazione di opere di urbanizzazione e riqualificazione di parte della viabilità in località Tressano in cambio di un pezzo di terreno da parte della Ditta Panciroli srl, le linee programmatiche e infine la nostra mozione sul Difensore civico e la nostra interpellanza sull’applicazione dell’art. 40 dello statuto sui comitati di frazione !

ODG 2.07.2016